E CHI SE NE FREGA

Pubblicato da FLAVIO |



E' morto un grande artista , Raimondo Vianello ci ha lasciati.

Un uomo che in realtà era tanti uomini tutti assieme ,
come solo a chi ha una certa età può accadere.

Perchè in fondo nessuno è oggettivamente ciò che è ,
ma è solo ciò che gli altri ricordano.
Per chi ha la mia età Raimondo è stato il contenitore delle
domeniche pomeriggio, quando i programmi spazzatura
ancora non esistevano ,
è stato il compagno di Sandra ,
quello Sbirulino che ha cullato la nostra infanzia.

Poi solo dopo Sandra e Raimondo hanno rappresentato una famiglia ,
la tipica famiglia italiana.
E non a caso , secondo un sondaggio ,
proprio pochi anni fa sono stati eletti come nonni ideali degli italiani.

Proprio loro che figli e nipoti non ne hanno mai avuti ,
se non quelli adottivi che sono stati e restano la loro famiglia.

E' morto un grande artista ,
e l' Italia come al solito sembra essersi instupidita.

Centinaia di link sul solo facebook in ricordo di Raimondo.
ma se provassimo a chiedere a quelli che hanno creato quei link
sull'onda emozionale un solo titolo di un film con Raimondo
troveremmo il silenzio intervallato dai tasti della loro tastiera
che freneticamente per uscire dall'impaccio cercano su google
una qualsiasi risposta.

E' vero , è morto un artista , ma è anche morto un uomo
e di uomini ne muoiono tanti, tutti i giorni.

E quello che mi lascia l'amaro in bocca è che molti di quelli
che in questi giorni piangono Raimondo , conosciuto eslusivamente
attraverso la tv , siano poi gli stessi che lasciano i genitori anziani in mano
alle badanti , o abbandonati in case di riposo , perchè è troppo complesso
seguire un anziano , costa fatica e tempo , e di tempo non ce n'è ...

Lo troviamo quando un personaggio famoso muore ,
e ci imbamboliamo di fronte alla tv.

E perdiamo il senso delle cose , anche di quelle più ovvie.

Raimondo in gioventù era iscritto e attivo militante alla Repubblica di Salò -
E chi se ne frega , abbiate rispetto , è morto un uomo

Raimondo è stato il primo divulgatore e sostenitore della propaganda a Berlusconi -
E chi se ne frega , abbiate rispetto , è morto un uomo

E poi ancora i funerali farsa , trasformati in spettacolo raccapricciante
dove il presidente del consiglio , a favor di telecamere sosteneva Sandra
e l'italiano medio osservava in tv pensando " quanto è bravo Silvio "
E chi se ne frega , lo spettacolo deve andare avanti

Funerali dove un Pippo Baudo esorta una povera vedova
in preda ad una grave malattia degenerativa ad urlare
il nome del marito chiuso in una bara
E chi se ne frega , lo spettacolo deve andare avanti

E poi le centinaia di persone che applaudono
...

Sarà il mio conflittuale rapporto con la morte ,
l'intimità con cui credo dovrebbe essere vissuto un funerale
e soprattutto la conoscenza della storia , quel minimo di cultura che mi fa
ricordare che l'applauso aldifuori dei teatri anticamente si usava
per coprire gli urli degli eretici arsi vivi.

Che mancanza di stile applaudire un morto
che mancanza di stile usare una povera vedova per fare propaganda
che mancanza di classe mancare di rispetto ad morto
che nulla avrebbe voluto di tutto questo.

Perchè da tempo Raimondo stava male ,
da tempo aveva deciso di non comparire in tv.
Da 15 giorni era ricoverato in ospedale
senza che nessuno lo sapesse.

E forse sarò l'unico che durante i funerali ho pensato
che avrei abbattuto Berlusconi con una carabina
e che lo stesso avrei fatto con Pippo Baudo.

Forse sono l'unico ad aver pensato
" perdonali Raimondo , perchè non sanno quello che fanno "

perchè la morte , i funerali , soprattutto se non di stato
dovrebbero essere personali , profondi , sentiti

Raimondo ha fatto spettacolo per tutta la vita
sarebbe stato meglio evitargli di farlo anche da morto.

Ma chi se ne frega ,
L'italiano medio vuole questo , vuole vedere il dolore di
una povera vecchia malata al funerale del marito ,
e di quei vecchi chiamati mamma e papà assistiti dalla badante
chi se ne frega , quelli mica stanno in tv .....


Labels:




2 commenti
  1. Anonimo 19 aprile 2010 12:23  

    pienamente daccordo con te..ma in fin dei conti..il mondo è tutta una farsa..un ipocrisia totale-
    by:schutze77

  2. Patrizia Secchiero 27 febbraio 2015 19:56  

    che bello leggere delle cose sensate... grazie. le ho salate e pubblicate nella mia pagina FB.Grazieeeeeeeeeeee PattySecchiero

Cerca nel blog

Online da
giorni!
Preleva

ETICHETTE

COMMENTI PIU' RECENTI